Ultimo giorno della #designweek: cosa non perdere

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on PinterestShare on Google+Share on Tumblr

A cura Veronica De Luca.

La design week si sta per concludere: ecco due appuntamenti a cui non potete mancare nell’ultimo giorno del Fuorisalone 2016.

Nel più classico distretto di via Tortona potrete infatti trovare l’esposizione di HOMMM, un brand nato nel cuore di Milano da un’idea imprenditoriale sviluppata dai suoi fondatori (Pierluigi Guccione Prata e Ricardo Antonio). Fino al 17 aprile nei 700 metri quadri di esposizione del NHOW Hotel (Via Tortona 34) è possibile ammirare questi pezzi d’arredo.
hommmhommm_2 Parola d’ordine: rivoluzione, dai materiali usati all’insolita forma della seduta dei divani e delle poltrone. Un brand che riesce ad avvicinare al design anche i più scettici, aggiungendo una nota artistica alla comodità e alla praticità di oggetti comuni dell’arredo.

Nel distretto di Brera è invece possibile immergersi in un’esperienza visiva: tra quadri d’arte moderna dello spazio Vhernier (Corso di Porta Nuova 34) sono infatti esposti alcuni dei pezzi realizzati dal designLab di San Patrignano. Titolo dell’esposizione è Barrique: la terza vita del legno. Il tema principale è infatti il riciclo: i materiali utilizzati sono infatti recuperati dalle barrique, ovvero le botti da 230 litri. Idea nata dai fratelli Maurizio e Davide Riva che ha coinvolto trenta architetti, designer e artisti, tra cui Angela Missoni ed Elio Fiorucci, realizzata dai ragazzi della comunità di San Patrignano in un centinaio di pezzi.

designweek design week

(Nell’immagine Mobil Dick, di Durbino e Lomazzi)

Altri post assolutamente da leggere: