Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on PinterestShare on Google+Share on Tumblr

Il freddo arriverà tra qualche mese e sarà meglio coprirsi bene!
Lo so, siamo ancora ad agosto e non voglio rovinarvi le vacanze pensando già all’inverno che verrà, ma è il caso che diate un’occhiata all’ultima stravaganza in fatto di abbigliamento!

Se pensavate che l’unico ad osare fosse Jeremy Scott, a farvi ricredere ci pensa Si Chan con la collezione autunno-inverno chiamata Hug Me. Cos’ha di particolare? Le mani.

Una piccola collezione pensata per l’uomo che si avvale di una serie di movimenti delle mani, in particolare abbracci, per esprimere la (dis) connessione tra le persone e la solitudine.

 

Lo stilista spiega così la sua idea: “Alcune parole chiave sono diventate i punti principali della mia collezione come “Abbracci”, “Comunicazione”, “Divertente”, “Fiorente” “Implicazione di sesso”, “Comfort”, “Protezione”, “Amare “, “Calore “, “Memoria “, “Felicità “, “Infanzia “, “Vita”. Interazione e comunicazione sono il modo di esprimere l’amore e partono dalla solitudine degli esseri umani. Le “mani” dunque, sono un oggetto molto figurativo per esprimere questa idea astratta. Inoltre, questa collezione sarà sviluppata come un racconto di vita. I 6 outfits rappresentano ognuno una storia ed un significato.”


Un’altra curiosità è che Si Chan è stato ispirato da una vecchia foto del passato che raffigurava lui e suo fratello:

 

Tutti hanno bisogno d’amore, e tu?

 

Per conoscere ancora di più Si Chan visita http://showtime.arts.ac.uk/chansiieong

 

 

Altri post assolutamente da leggere: