Periscope

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on PinterestShare on Google+Share on Tumblr
A cura di Veronica Bolognese. Il nuovo tormentone social è l’app Periscope, realizzata dalla società dei cinguettii che sta facendo impazzire la rete. Tutti vogliono Periscope, tutti la scaricano e, soprattutto, tutti la usano. periscope-1 Ma cos’è e come funziona? Usarlo è molto semplice: dopo averla scaricata (per ora è disponibile solo per iOS) basta loggarsi con gli estremi di Twitter e abilitare camera, microfono e geolocalizzazione e il gioco è fatto! A questo punto cliccando sull’iconcina watch a forma di TV potrete vedrete tutti i live disponibili: entrando in una delle “stanze” comincerete a vedere lo streaming, che potrete anche commentare. Se invece volete avere il vostro momento di notorietà ed essere voi i protagonisti, cliccate sull’icona centrale e lo streaming inzierà. Potete scegliere il nome da dare alla stanza, utilizzando anche degli hashtag: più il nome sarà accattivante e più appeal avrà il vostro streaming. Seguite quindi i trend del momento, la pertinenza e le ultime tendenze. L’app è semplicissima, ma sta già avendo grande successo. Il segreto? Trasforma chiunque in “star” in modo più veloce di YouTube ma permette anche ai personaggi “famosi” di avvicinarsi al grande pubblico.  

Altri post assolutamente da leggere: