Netflix arriva in Italia: ecco i dettagli

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on PinterestShare on Google+Share on Tumblr
Piumone, pop-corn, divano e serie tv: dal 22 ottobre ai tuoi soliti canali (e alla prassi del super-relax autunno/inverno) se ne aggiungeranno altri. Mancano ormai poche settimane all'arrivo di Netflix in Italia. Ma come funzionerà e cosa dobbiamo aspettarci da questa tanto attesa novità?! Netflix è oggi il più diffuso servizio di “internet tv” al mondo: nato come servizio di noleggio di DVD e videogiochi, dal 2008 passo dopo passo si è trasformato nel servizio di streaming online che ha conquistato prima gli USA e poi il mondo. Netflix deve il suo successo a due caratteristiche uniche. Anche se sembra una rete televisiva, in realtà non ha una programmazione verticale: potrete quindi vedere tutte le serie televisive originali, dal primo all’ultimo episodio all'orario che preferite e quando volete. L'abbonamento inoltre, che dura un mese, ti permette di accedere all'intero catalogo, senza limitazioni e può essere disdetto, senza vincoli, il mese successivo. In Italia ci saranno 3 tipi di abbonamento: il “Base” al costo di 7,99 euro al mese ti permetterà di usare il servizio su un dispositivo per volta a definizione standard; il piano “Standard” costerà 9,99 euro al mese e ti permetterà di vedere due streaming contemporaneamente e in alta definizione; con il “Premium”, pagando 11,99 euro al mese invece potrai vedere telefilm e film contemporaneamente su ben 4 dispositivi e in formato Ultra HD 4K. Al momento sembra che Vodafone e Tim, proporranno pacchetti che comprendono connessioni e uno dei piani tariffari di Netflix. netflix Usando la vostra connessione quindi, potrete vedere Netflix su pc, smartphone e tablet. Potrete poi utilizzare diverse console gioco (Xbox, PlayStation, Nintendo Wii U). Per le tv la situazione cambia. Se non possedete una Smart Tv (quindi una tv che può connettersi a internet e utilizzare App create appositamente per "lei), allora avrete bisogno di qualcosa che la “trasformi” in smart: vi servirà quindi un'uscita Hdmi (praticamente presente in quasi tutti quelli a schermo piatto), e un dispositivo da collegarci, che potrebbe essere Google ChromeCast o l'Apple Tv, in arrivo anch’essa in ottobre. Ma cosa potremmo realmente vedere grazie a Netflix? Sul catalogo vero e proprio c'è ancora un alone di mistero, i dirigenti del colosso americano dicono che quello italiano sarà composto all'80% da titoli internazionali e per un 20% da titoli italiani “di respiro internazionale”. Il catalogo poi, seguendo le preferenze degli abbonati, si amplierà di mese in mese:dovrebbe infatti raddoppiarsi entro il primo anno di disponibilità del servizio. sense8canren Tra i titoli statunitensi potremo vedere le più recenti produzioni originali di Netflix, come Daredevil, Bloodline, Sense8, Marco Polo e Narcos: le nuove stagioni di queste serie saranno diffuse su Netflix Italia contemporaneamente col resto del mondo. Per ora però non si potranno vedere le serie più famose come "House of Cards" e "Orange Is the New Black" che al momento appartengono a Sky e Mediaset. Staremo a vedere come evolverà la situazione. pedro-pascal-narcos-banner I patiti delle serie tv aspettano con ansia la novità, e anche noi non vediamo l'ora di provarla!  

Altri post assolutamente da leggere: