MTV Video Music Awards 2015: ecco la serata

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on PinterestShare on Google+Share on Tumblr

Come da previsioni, Miley Cyrus ha ipnotizzato gli spettatori degli MTV VMA con le sue performance provocanti e i suoi look stravaganti. Se è lei come sempre la più chiacchierata, la vera regina della serata è stata ancora una volta Taylor Swift, che si è portata a casa il premio di miglior video dell’anno con “Bad Blood” e ben due statuette per “Blank Space” (Miglior video femminile e Miglior video pop).

084109776-2f47c90e-111e-411f-aa79-4c0cca7c5223

 

091836002-964c9e1b-fe83-4baa-964b-bda2fd8aac18

Altro protagonista della serata è stato Kanye West. Dopo aver ritirato il premio “Vanguard Awards”, una sorta di merito alla carriera vinto in precedenza da Michael Jackson, Madonna, Justin Timberlake, Beyonce, Britney Spears, Red Hot Chili Peppers e U2, tra il serio e il facinoroso, ha lasciato tutti spiazzati con il suo discorso: ha infatti annunciato di volersi candidare per le presidenziali del 2020. Obama deve quindi preoccuparsi?

110044711-dd499593-74b6-4182-8e4c-c4c1add27ad7

Tra strabilianti ed esagerati cambi d’abito, Miley ha trovato anche il tempo di essere “sfidata” da Nicki Minaj. La cantante di “Anaconda”, che proprio per questa canzone ha ricevuto il premio “miglior video hip hop” ha accusato la presentatrice di aver sparlato di lei in un’intervista. Tra le risate forzate e l’imbarazzo generale, la serata è proseguita con le performance di  Justin Bieber.

Il super-acclamato Jared Leto, che vedremo tra poco sul grande schermo nei panni di Jocker in “”Suicide Squad” ha presentato i “The Weekend”, ha sfoggiato un look degno di Miley Cyrus, non tanto per l’abbigliamento quando per il colore di capelli: un tono che vira dal rosa al rosso a seconda dell’angolazione dal quale lo si guardava. L’attore/frontman dei “30 Seconds to Mars”, con camicia nera a pois e giacca di pelle piena di ironiche spille, aveva anticipato ai suoi fan il look con uno scatto su Twitter prima di arrivare alla presentazione.

Insomma, tra look psichedelici, balli scatenati, liti tra star, ecco tutti i vincitori della serata:

  • Video dell’anno: Bad Blood Taylor Swift, Kendrick Lamar
  • Miglior video femminile: Blank Space Taylor Swift
  • Miglior video maschile: Uptown Funk Bruno Mars, Mark Ronson
  • Miglior video rap: Anaconda Nicki Minaj
  • Miglior video pop: Blank Space Taylor Swift
  • Miglior video rock: Uma Thurman Fall Out Boy
  • Miglior artista esordiente: Fetty Wap Trap Queen
  • Miglior regia: Alright Kendrick Lamar
  • Miglior montaggio: 7/11 Beyoncé Knowles
  • Miglior collaborazione: Bad Blood Taylor Swift, Kendrick Lamar
  • Migliori effetti speciali: Where Are Ü Now Justin Bieber, Jack Ü
  • Miglior video con un messaggio sociale: One Man Can Change the World Kanye West, Big Sean, John Legend
  • Migliore direzione artistica in un video: So Many Pros Snoop Dogg
  • Miglior fotografia: Never Catch Me Kendrick Lamar, Flying Lotus
  • Michael Jackson Video Vanguard Award: Kanye West

Ecco qua tutte le foto della serata.

Altri post assolutamente da leggere: