Metal, a pois e pitonate: ecco i migliori modelli di Stan Smith

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on PinterestShare on Google+Share on Tumblr

Imitate, replicate ma inconfondibili: questa primavera il modello di sneakers più iconico di adidas è tornato prepotentemente a farsi largo tra  le miriade di scarpe che affollano gli scaffali dei negozi. Il merito è stato sicuramente dell’esclusiva collaborazione con Pharrel: colore e originalità hanno infatti ridato vita e nuovo lustro al modello che i più fortunati di noi hanno conservato nella scarpiera in attesa in un loro (prevedibile) ritorno.

adidas-Originals-Stan-Smith-OG-00-1024x682

Il popolare modello nasce nel 1973, in un fumoso night club di Parigi dove il fondatore di adidas, Adolf Dassler, incontra proprio Stan Smith, l’atleta americano che ai tempi dominava incontrastato il mondo del tennis. Adolf Dassler gli chiese allora di disegnare una scarpa da tennis totalmente in pelle, la prima della storia delle sneakers, in origine dedicata al francese Robert Haillet. Il risultato fu un modello bianco, perfettamente in linea con il design di allora, con dettagli verdi e le strisce, simbolo del marchio, punzonate. Il tocco distintivo? L’immagine e la firma di Smith sulla linguetta.

Stan_2_zpse6d0b2b8

Una collaborazione illuminata e illuminante, che accompagnò il tennista nei suoi molteplici successi e che soprattutto diventò subito un vero e proprio oggetto di culto con più di 30 milioni di paia vendute nel mondo. Indossate dagli skater alle star più famose del movimento hip-hop (Usher ne è un noto collezionista e Jay-Z le indossa in numerosi video), negli anni sono diventate simbolo ed emblema di diversi sottoculture giovanili.

adidas-originals-stan-smith-mid-summer-metallic-pack-2

 

Oggi invece, dopo il pieno di colore dato dal cantate e produttore, adidas è tornata alle origini riproponendo il classico modello. Ma non solo: i designers del brand dalle tre strisce hanno usato tutta la loro creatività personalizzando, arricchendo e texturizzando le Stan Smith.

adidas-consortium-stan-smith-detail-03-960x640

Il modello si trova oggi decorato da punte metalliche, fantasia a maxi-pois, pattern lucidi e a rilievo, inserti a contrasto. Sarà anche per questo che oggi le Stan Smith sono ai piedi di tutti: puoi abbinarle con jeans e felpa, gonne a ruota e maxi-pull, calzettoni a coste e collant a pois.

adidas-stan-smith-polka-dot-small-3

E tu di che Stan Smith sei?

 

Altri post assolutamente da leggere: