Maya Jane Coles al Wall Milano il 5 dicembre

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on PinterestShare on Google+Share on Tumblr

Sul palco di WALL il 5 dicembre, ci sarà Maya Jane Coles insieme al resident Parker Madicine.

Maya Jane Coles, anglo-giapponese classe 1988, ha avuto un inizio molto precoce: a 15 anni ha cominciato a produrre hip-hop, a 16 anni elettronica dub fino ad arrivare a una house più underground – complici i party nei club e nelle warehouse di East London – fino a culminare il percorso con la sua prima release “Sick Panda”, uscita nel 2007 su Dogmatik.
mayajanecoles
What They Say, il singolo che l’ha lanciata definitivamente, è uscito per Real Tone nel 2010 . I suoi tagli sono house e techno ma non solo: in passato si è presentata sul palco con live dub/elettronici sotto il moniker di She Is Danger assieme a Lena Cullen, e sotto lo pseudonimo di Nocturnal Sunshine, con il quale la Coles ha sfornato dubstep con la benedizione di Joy Orbison e Scuba.

Nel 2011 troviamo numerose sue features sulle cover di molte riviste specializzate come Mixmag, il che ha aperto molte porte alla sua fama crescente: il suo Essential Mix per Radio BBC 1 è stato successivamente nominato Essential Mix of the Year 2011. Più tardi quello stesso anno, è stata votata “Best Newcomer 2011” agli Ibiza DJ Awards 2011 ed è arrivata al  nono posto nella classifica annuale di DJ Resident Advisor.

Nel 2013 è uscita con il suo primo, vero album Comfort. Maya, per l’occasione lo autoproduce fondando una sua etichetta (I/AM/ME), lo compone, lo canta, suona tutti gli strumenti da sola e ne disegna anche la copertina. Non dimenticando le collaborazioni, alcune da tribuna d’onore: Tricky, Miss Kittin, Kim Ann Foxman.

 

Altri post assolutamente da leggere: