Le sneakers adidas prodotte con i rifiuti degli oceani

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on PinterestShare on Google+Share on Tumblr

Come si vede in “Before the Flood”, il documentario di Di Caprio che racconta i danni che stiamo facendo al nostro pianeta, i grandi oceani sono tra gli ecosistemi più a rischio. Proprio da questa valutazione parte l’ultimo progetto adidas, che ha deciso di fare la sua parte.

adidas ha infatti realizzato delle sneakers riciclando la spazzatura raccolta negli oceani: prodotte in via esclusiva, hanno l’obiettivo di aiutare l’ambiente e di sensibilizzare sempre di più l’opinione pubblica al problema dell’inquinamento dei mari.

Al momento ne sono state realizzate 7000 paia, che nel 2017 diventeranno un milione: adidas ha infatti annunciato di voler totalmente eliminare la plastica vergine dal processo di produzione e distribuzione. Un progetto ambizioso, che adidas porta avanti insieme a Parley for the Oceans.adidas-ultra-boost-uncaged-parley-3

Le “UltraBOOST Uncaged Parley“, questo il nome delle sneakers, sono fatte per il 95% da plastica riciclata, raccolta vicino alle Maldive, mentre la parte restante è ottenuta da altri materiali riciclati. Saranno in vendita nei negozi e online a partire da metà novembre al costo di 220 dollari.

Altri post assolutamente da leggere: