Gallipoli e Milano: due date per i Major Lazer

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on PinterestShare on Google+Share on Tumblr
A cura di Eleonora Tricarico. Nessuno ci sperava più, ma i miracoli esistono anche d’estate. Dopo l’inaspettata chiusura di qualche mese fa del Parco Gondar, l’arena a cielo aperto più grande del Sud Italia, l’estate gallipolina trascorreva così: vuota, ma nello stesso momento piena di mojito con troppo ghiaccio. Tra un tuffo e uno scandalo, ecco che qualcosa di nuovo è apparso all’orizzonte. Le chiavi di un famoso cancello, forse? Sì, ed è subito musica. major_lazer_img Come ogni anno, sono tanti gli artisti che scenderanno fino al tacco d’Italia per esibirsi, e uno fra tutti farà solo due tappe nel nostro Bel Paese. Da Atalanta a Vancouver, ancora una volta, il progetto musicale di Diplo e company farà il giro del mondo. Sul palco del Day Off Musica Festival il 16 di Agosto a Gallipoli, ad esempio. E, dopo vari giri, passando per Las Vegas e Copenaghen, arriverà anche il 20 Ottobre al Fabrique di Milano. Così, i Major Lazer suoneranno e faranno saltare tutto il pianeta nella loro mega tournèee in cui suoneranno il loro terzo album “Peace is the Mission”, pubblicato lo scorso giugno e da subito in vetta alle classifiche, grazie alla collaborazione con Ariana Grande, Ellie Goulding, Travis Scott, Pusha T e 2 Chainz. Major-Lazer-Peace-Is-The-Mission-1 Solo qualche mese prima, i Major Lazer sono tornati alla ribalta con il singolo Lean On, con un video che guarderesti cento volte e cento volte rimarresti con gli occhi incollati sullo schermo. Quel genere unico che non si riesce a descrivere con le parole, reso perfetto dalla collaborazione di MØ e Dj Snake e che si adatta come colonna sonora perfetta per feste, notti bianche ed alcoliche. Quel genere che fin dal primo ascolto ti fa capire chi c’è dall’altra parte della cassa già dai primi secondi, senza alcun dubbio. Forse, nel tempo, è stato detto troppo o forse troppo poco riguardo i Major Lazer; spesso e volentieri sono state sprecate inutili parole su quello che c’è oltre alla musica di Diplo e ai suoi lavori musicali al di là del progetto attuale. Ma io, da libera pensatrice dietro la mia bella ed incasinata scrivania, penso: ma a voi cosa ve ne importa? Sound figo, copertina (come sempre) fuori di testa e spettacolo assicurato. Se non ci credete fate un salto nel profondo Sud, il 16 Agosto. O se le ferie non arrivano in tempo, c’è sempre il 20 Ottobre per rimediare. E magari, poi, ne riparliamo. In ogni caso, a noi piace così.

Altri post assolutamente da leggere: