Dimmi quanto bevi e ti dirò quanto guadagni

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on PinterestShare on Google+Share on Tumblr

A cura di Veronica De Luca.

Forse non è esattamente la notizia che tutti ci aspettavamo, ma secondo un sondaggio inglese c’è una stretta relazione tra ciò che beviamo e il nostro reddito.

Sebbene in Inghilterra chi ha un reddito superiore alle 40 mila sterline tende a bere di più – e più spesso – della media (quindi al contrario chi non ha i big-money non beve), l’Italia è uno fra i paesi europei (e nel mondo) ad avere un consumo di litri di alcool pro capite relativamente basso.
statistica alcol

Possiamo quindi andare fieri del nostro Paese: almeno per questa volta non si trova in fondo alle classifiche mondiali, ma anzi addirittura si trova nella top ten dei paesi in cui il consumo di alcool è minore.

Però secondo me per fare questa statistica in Italia, non hanno conteggiato l’alta percentuale di compra-vendita del famoso vino Tavernello nostrano o la famosa birra dell’Eurospin. Vedrete a quel punto che la statistica tra quanto beviamo e quanto guadagnamo sarebbe inversamente proporzionale. Non è pur vero che si beve per dimenticare?

Altri post assolutamente da leggere: