Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on PinterestShare on Google+Share on Tumblr

Artificial Grunge è il tema della collezione autunno inverno 2013 targata Cheap Monday.

 

Secondo il brand, il grunge è l’ultimo “movimento giovanile” concreto e ribelle. Oggi in un mondo fatto di fast fashion e cultura mediatica, i movimenti giovanili sono difficili da trovare e sono commercializzati prima ancora di apparire. “I confini tra ciò che è “reale” e ciò che è “artificiale” si stanno confondendo. Cos’è veramente “reale”? Il grunge è stato mai vero?”

Proprio per questo Cheap Monday porta in passerella un mix caotico ispirato agli anni ’90.
Sovrapposizioni, trasparenze, pizzo e dettagli militari sono le caratteristiche principali di abiti e scarpe.  Le stampe hanno forti riferimenti all’epoca grunge con scritte a mano e citazioni iconiche.
I colori oscillano dai bianchi brillanti e polverosi ai neri lavati e solidi mescolati ai verdi terrosi e prugne scure.

autunno inverno 2013 cheap monday

Altri post assolutamente da leggere: