Bollino Giallo: Il primo Thriller tutto da ascoltare

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on PinterestShare on Google+Share on Tumblr

A cura di Elena Ardeni.

Avete mai sentito parlare di “trackitoli”? E di un “jukebooks”? Ancora no? Beh, preparatevi perché la vera novità dell’estate 2015 ormai quasi al termine, non è un romanzo erotico, non è il nuovo Waka-waka, né un audio-book istruttivo, ma è un JukeBook.

Geniale idea di Camilla Sernagiotto, scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e ora anche cantante e compositrice, i JukeBooks non sono libri da leggere ma da ascoltare, dove la voce narrante diventa una voce “cantante”, e dove i capitoli sono “trackitoli” come le tracks di un CD.

logo-jukebooks-label
La prima pubblicazione della JukeBooks Label è “Bollino Giallo” un thriller pieno di ironia e suspense che si snoda tra gli svincoli delle autostrade italiane del 10 di agosto.
La storia, narrata, o meglio, cantata in prima persona da Mina la casellante è fitta di humor e mistero e, come in ogni buon thriller che si rispetti, non possono mancare colpi di scena e sangue tra Rustichelle, Magnum e caffè all’Autogrill.

Non fatevi però ingannare dalle rime e dalle filastrocche di Mina/Camilla: Bollino Giallo cela, in realtà, un dipinto dell’Italia di oggi dalle tinte che toccano, con parole e musica, il neo-realismo di Calvino e Pavese. L’Italia di Bollino Giallo è fatta di giovani laureati disoccupati che accettano un lavoro “umile” per portare a casa quattro soldi, è fatta di clichet e stereotipi, di gente che sfreccia sulle autostrade in cerca di refrigerio dal cemento delle città con macchine scassate o con SUV bianchi dalle lucette blu iper-tamarre, è un Italia vera che tutti noi riconosciamo e che si lascia ancora prendere in giro, perché quando i tempi sono duri, bisogna almeno sorridere.

cover-bollino-giallo2
Bollino Giallo è per chi è ancora in vacanza, per chi è in viaggio o per chi è già tornato e ha ancora voglia di un boccone d’estate: 17 trackitoli, da ascoltare, gratuitamente, tutto d’un fiato.

Potete ascoltare gratuitamente Bollino Giallo sul blog della JukeBooks Label

http://jukebookslabel.tumblr.com/

Per chi ascolta da smartphone, consigliamo:

https://www.reverbnation.com/widget_code/html_widget/artist_4957142?widget_id=50&posted_by=artist_4957142&pwc

= = = = = = =
Riguardo gli artisti di Bollino Giallo

Camilla Sernagiotto è giornalista, autrice televisiva, sceneggiatrice e scrittrice. Ha pubblicato i romanzi Sushiettibile (Robin), I bambini sono nati con successo (Galaad), Circuito Chiuso/Annales (Fazi), Hipster dixit – Manuale per diventare un Hipster con i baffi (Fazi) e Piccolo Cinema Inferno (Fazi).

Riccardo Maccabruni è un pianista, fisarmonicista, cantante e chitarrista specializzato in blues, country, rock e folk. Compone brani strumentali e colonne sonore ed è membro dei Mandolin’ Brothers, dei Folk’s Wagon e degli Stickeys. Ha composto la musica di alcuni trackitoli, li ha arrangiati e si è occupato del mixaggio di Bollino giallo.

Marco Rovino è un chitarrista e mandolinista. Suona nei Mandolin’ Brothers e nei Folk’s Wagon.

Altri post assolutamente da leggere: