Album e concerto a Verona: continua l’ascesa di Adele

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on PinterestShare on Google+Share on Tumblr

A cura di Alessia Primerano

Tempi duri per noi amanti della musica. Gli artisti i cui comeback sulla scena musicale sono i più attesi, Rihanna (che ha però stupito tutti con il nuovo e grandiosissimo tour), Kanye West e Frank Ocean, giusto per citarne qualcuno, ci stanno tenendo sulle spine con i loro nuovi records che non sembrano voler venire alla luce.

Pensandoci bene però, c’è qualcuna che si è fatta attendere ancora di più, in silenzio, lontana dai palchi, dai social media, dai gossip. Si perché, come lei stessa ha dichiarato, probabilmente non avremo mai l’occasione di vederla come testimonial per delle bevande energetiche o per una casa di moda. Il suo unico obiettivo è quello di concentrarsi sulla musica. Stiamo parlando dell’uragano Adele: nelle ultime settimane vi abbiamo già parlato ampiamente di lei, ma è davvero impossibile non coinvolgerla in ogni discorso.
Adele-Hello
Il 20 novembre con l’uscita del suo “25” a 4 anni di distanza da “21” ci ha dato il ben servito, confermando che la Regina è ancora lei. Cari fanatici della discografia dimenticate ogni  record perché con questo album si scrive un nuovo pezzo di storia. Come previsto “25” a soli tre giorni dalla sua uscita ha già venduto 2.3 milioni di copie negli States superando ufficialmente il longevo record per il maggior numero di copie venduto in una settimana (2.4 milioni) detenuto dagli N’Sync con il disco “No stringe attached”. Se pensate che sia finita qui vi sbagliate. Con il singolo di lancio “Hello” in 24 ore ha raggiunto 28 milioni di views superando, di gran lunga oserei dire, il precedente record detenuto da Taylor Swift con la sua “Bad blood”.
Inoltre, la cantante, così come fece in passato con “21” ha deciso di non rendere disponibile il suo nuovo disco sulle piattaforme “Spotify” e “Apple Music” infrangendo i cuori di quelli che “la musica solo in streaming” e dei suoi 24 milioni di fan di spotify.

BBC1 at 8:30pm

Una foto pubblicata da @adele in data:

Dunque, i numeri parlano. Se a così pochi giorni dall’uscita del disco e a poche settimane dall’uscita di del primo singolo “Hello” i risultati sono questi il 2016 sarà sicuramente un anno d’oro per la cantante Britannica, il cui album si accinge a diventare non solo l’album dell’anno ma del secolo.
Adele-25-Spotlight
In attesa di nuove uscite e nuove views vi auguriamo un buon ascolto del nuovo romantico singolo “When We Were Young” e soprattutto a sognare aspettando le date italiane della cantante nella magica Arena di Verona.

Altri post assolutamente da leggere: