8 programmi storici di MTV che ci mancano da morire

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on PinterestShare on Google+Share on Tumblr

I giovani d’oggi non hanno più rispetto per gli anziani, l’erba del vicino è sempre più verde, non esistono più le mezze stagioni e non esistono più i programmi TV di una volta. Soprattutto se parliamo di MTV. Ma è ora di rinfrescarci un po’ la memoria.

Ve lo ricordate Room Raiders? Tre ragazze o tre ragazzi venivano prelevati da casa senza preavviso e lanciati (sì proprio lanciati) in un furgoncino. A quel punto il/la protagonista entrava nelle loro stanze e tra vestiti depositati ovunque, scarafaggi e lenzuola sporche cercava di capire quale fosse la sua anima gemella. Momento trash? Ovviamente l’ispezione con la lampada ultravioletti e la lente di ingrandimento.

room raiders
E poi c’è un’altra perla di programma: Dismissed. Due pretendenti e una/un corteggiato. La puntata si divideva in due appuntamenti differenti al quale partecipavano tutti e tre appassionatamente. Alla fine della giornata la/il corteggiato sceglieva tra uno dei due. Momento trash: il fantastico time out che dava diritto a 15 minuti senza il terzo incomodo.

dismissed mtv
E con TRL potrebbe scappare la lacrimuccia. Tornavamo da scuola, pranzavamo e (dopo Dragon Ball ovviamente) era il momento di sintonizzarci su MTV. Il sogno era quello di salire nello studio, incontrare i nostri idoli e affacciarci dal famosissimo balcone. La realtà è che se vivevi a 900 km da Milano, neanche in piazza Duomo potevi andare.

beyonce trl
Sull’onda di The O.C nasce la serie Laguna Beach che mostrava la vita dei veri teenager di Orange County. E noi ovviamente non potevamo che seguirli ogni sera e sognare feste strafighe, Range Rover e soldi soldi soldi.

lagunabeachmtv
Cerchi l’amore? E perché allora non crei anche tu un reality show incentrato su di te? Un po’ come ha fatto la “famosissima” modella Tila Tequila e il suo reality A Shot Of Love With Tila Tequila. 32 concorrenti tra uomini e donne a colpi di prove si sfidavano per fare breccia nel cuore di Tila. Momento trash? Direi tutta la trasmissione, proprio dalla prima all’ultima puntata.

tilatequila
E per completare la serie “trova la tua anima gemella” abbiamo Next. Un/una corteggiato/a aveva a disposizione cinque ragazzi/e che uno alla volta scendevano dal Next Bus per conoscere l’eventuale partner. Ogni minuto trascorso in compagnia del corteggiato significava guadagno per il pretendente: 1$ per ogni minuto. Ma se al corteggiato non piaceva il pretendente per scaricarlo doveva semplicemente pronunciare “Neeext” e via con il prossimo. Momento trash: il corteggiatore, neanche il tempo di presentarsi, veniva scaricato sentendosi urlare NEEEXT.

next mtv
Come dimenticare Making The Video! Noi semplici ragazzini che vivevamo di cassette nel walkman e video su MTV, guardavamo i backstage dei nostri video preferiti cercando di scoprire tutti i segreti dei nostri beniamini. Non capisco proprio perché il programma sia finito. O forse sì: vuoi mettere il backstage di tutti i video di Britney Spears con quelli di Justin Bieber!?

making the video
Prendi la mia macchina, fai suonare Xzibit alla mia porta ed ecco che arriva Pimp My Ride. Sogno di programma in cui macchine del 1800 venivano rimesse a nuovo, trasformate in tamarro-car e accessoriate di schermi a cristalli liquidi, consolle, stereo, campi da basket (sì proprio parquet e canestro nel cofano della macchina) e chi ne ha più ne metta. Momento trash: il salottino nei sedili posteriori con tanto di aggiunta di acquario.

pimp my ride

Leggi anche 11 fasi che testimoniano la tua dipendenza da sushi

Altri post assolutamente da leggere: