20 fasi per prepararsi (inutilmente) alla prova costume

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on PinterestShare on Google+Share on Tumblr
Il periodo più temuto dell'anno sta arrivando. La prova costume si avvicina e come di consueto partono tutte le tattiche per farsi trovare perfetti per i primi tuffi e soprattutto per uscire dall'acqua con un briciolo di dignità. Solo Cristino Ronaldo e Adriana Lima sono usciti vittoriosi da queste 20 fasi. Sei pronto alla sfida? 1. Oggi mangio quello che voglio tanto da lunedì dieta! 2. Fin quando non arriva lunedì e inizi a motivarti. 3. Il primo giorno trascorre quasi facilmente e pensi addirittura che dovresti fare dello sport. E solo al pensiero ti senti già una strafiga. 4. Ma in realtà andrà così: 5. Dal secondo giorno le cose si fanno più difficili. A lavoro ti chiederanno tutti i giorni "cosa mangi di buono oggi?" e tu fingendo di essere felice rispondi: 6. Inizierai ad accusare i primi segni della fame. Accenderai la tv e vedrai pizze che ballano al posto di Beyonce. 7. Ma non ti arrendi. 8. Gli amici organizzeranno cene fantastiche, sotto casa aprirà il Mc Donald's, tua nonna ti preparerà la parmigiana di melanzane per colazione e all'Expo c'è l'all you can eat ma purtroppo devi rinunciare a tutto: sei a dieta. 9. Ma improvvisamente ti troverai ad affrontare la prima vera sfida e neanche a dirlo, non resisterai. 10. E da quel momento il declino. Il quarto giorno non andrai a correre perché piove. Il quinto non andrai a correre perché c'è troppo sole. 11. Comprerai e proverai ogni "crema dimagrante" esistente nonostante le opinioni siano tutte negative perché tu penserai di essere l'eccezione. Ovviamente la utilizzerai la prima settimana per poi abbandonarla nell'angolino della mensola del bagno. 12. Il nono giorno subentrerà il senso di colpa e ti ridurrai a seguire le lezioni di Jill Cooper su Youtube. 13. Inizierai ad avere qualche crisi. 14. E ad aiutarti ci sarà sempre l'amica che può mangiare il barattolo intero di Nutella, dimagrendo. 15. Ti verrà un'idea geniale: iscriverti in palestra. Per fare zumba. 16. Durerai una settimana, il tempo di attenuare il senso di colpa per aver regalato 500€ alla palestra più figa della città. Ma non temere ti nomineranno presidente onorario. 17. Disperata, proverai tutte le diete esistenti: Dukan, a zona, dissociata, per gruppo sanguigno, per colore dei capelli, per numero di denti, quella della Coca-Cola e Big Mac ad ogni pasto, ma niente. 18. Ma ormai è troppo tardi e improvvisamente ti ritroverai in spiaggia con le tue amiche campionesse di crossfit che entreranno in acqua così: 19. E non ti resterà nient'altro da fare che.. Mangiare. 20. Fin quando qualcuno non ti dirà che ha provato una nuova dieta a base di vodka perdendo 50 kg. E tutto ricomincerà. La morale di questa storia? L'alcol è sempre la risposta a tutto.

Altri post assolutamente da leggere: